Libri sulla natura e il mondo delle piante


Il giro del mondo in 80 alberi

Jonathan Drori

L’Ippocampo

2018


Un libro che illustra il ruolo e l’influenza che gli alberi hanno nella vita umana con bellissime illustrazioni. Jonathan Drori è ambasciatore del WWF ed è stato per nove anni amministratore fiduciario dei Royal Botanic Gardens di Kew e del Woodland Trust.




Metà della Terra. Salvare il futuro della vita

Edward O. Wilson

Mondadori

2016


Sull’impatto dell’uomo sulla natura, che ormai sta creando danni incalcolabili alla biosfera, sono state ipotizzate centinaia di misure, che si sono però rivelate blande e inefficaci e che mai hanno portato risultati concreti. Stanco di assistere a questi fallimenti, il Premio Pulitzer Edward Wilson biologo da sempre interessato al rapporto tra l’uomo, l’ambiente e le altre specie animali – propone una soluzione radicale, proporzionale alla gravità del problema che abbiamo di fronte: destinare metà del pianeta a noi e metà a un’immensa e inviolabile riserva naturale per milioni di specie animali e vegetali.



L’invenzione della natura. Le avventure di Alexander Von Humboldt, l’eroe perduto della scienza

Andrea Wulf

Luiss

2017


Descritto dai suoi contemporanei come “l’uomo più famoso al mondo dopo Napoleone”, Alexander von Humboldt fu uno dei personaggi più affascinanti e stimolanti del suo tempo. Nato nel 1769 in una ricca famiglia aristocratica prussiana, rinunciò a una vita privilegiata per scoprire come funzionava il mondo. I suoi viaggi e le sue esplorazioni in ogni angolo del globo ne plasmarono il pensiero e ne fecero un personaggio leggendario, ammirato e citato come diretta influenza non solo da studiosi come Charles Darwin ma anche da letterati come Goethe. Thomas Jefferson scrisse che Humboldt era “tra i principali artefici della bellezza” della sua epoca. Andrea Wulf, acclamata storica e autrice di numerosi bestseller internazionali, si è immersa nelle opere, nei diari e nei documenti personali di Humboldt, ne ha seguito le tracce in tutto il mondo, visitando gli stessi luoghi e scalando le stesse montagne, per restituire a Humboldt, con questo libro, il posto che egli merita nel pantheon della natura e delle scienze. “L’invenzione della natura” è anche un tentativo di capire come è nato e come si è formato il modo stesso in cui pensiamo il mondo.



L' incredibile viaggio delle piante

Stefano Mancuso

Edizioni Laterza

2018

La Nazione delle piante, Stefano Mancuso - Edizioni Laterza 2019

In “La Nazione delle Piante, Stefano Mancuso, un botanico che insegna all’Università di Firenze si dice convinto che le piante possano indirizzare al meglio il nostro modo di vivere: «In nome della mia ormai pluridecennale consuetudine con le piante, ho immaginato che queste care compagne di viaggio, come genitori premurosi, dopo averci reso possibile vivere, vengano a soccorrerci osservando la nostra incapacità a garantirci la sopravvivenza. Come? Suggerendoci una vera e propria costituzione su cui costruire il nostro futuro di esseri rispettosi della Terra e degli altri esseri viventi. Sono otto gli articoli della costituzione della Nazione delle Piante, come otto sono i fondamentali pilastri su cui si regge la vita delle piante, e dunque la vita degli esseri viventi tutti.». Lo stesso Mancuso nell’ “Incredibile viaggio delle piante” ci racconta come esse si muovono per adattarsi all’ambiente e colonizzare il mondo.

Per iscriverti alla newsletter

assaggi srl via degli Etruschi 4/14, 00185 Roma

tel 06.88659458 

e-mail info@libreriatomo.com 

P.I. 10951361004  

  • Facebook
  • Instagram